roberto cattini fotografie
"Io credo nel guardare alla fotografia come come a un modo di relazionarsi col mondo nel quale il segno di chi fa fotografia, quindi la sua storia personale, il suo rapporto con l’esistente è sì molto forte, ma deve orientarsi attraverso un lavoro sottile, quasi alchemico, all’individuazione di un punto d’equilibrio tra la nostra interiorità – il mio intento di fotografo -persona – e ciò che sta all’esterno, che vive al di fuori di noi, che continua a esistere senza di noi e continuerà a esistere anche quando avremo finito di fare fotografia. E’ quello che ho sempre cercato, alla ricerca di quello strano e misterioso equilibrio tra il nostro interno e il mondo esterno." (Luigi Ghirri)

copyright Roberto Cattini - www.robertocattini.it

loading